Uno dei problemi piu' comuni quando si tratta di lavorare con le regexp o semplicemente dei charset è quello di gestire correttamente le accentate.

In questi giorni sto sviluppando un applicazione web e sto usando la validazione sia client-side che server-side.

Quella server-side nessun problema, quella su Javascript con le stesse regexp creava problemi.

La soluzione è quella di usare delle stringhe di byte. Ad esempio per la lettera "à" la stringa sarà: \xE0.

Tutte le accentate saranno quindi: \xE0 \xE8 \xE9 \xF9 \xF2 \xEC utilizzabili come regexp con un /[\xe0\xE8\xE9\xF9\xF2\xEC]+/.

0 commenti:

Posta un commento

Visualizzazioni totali